Notizie Avis Ossolana
Avis Comunale di Domodossola
c/o Ospedale S. Biagio - Largo Caduti Lager Nazisti n°1
28845 Domodossola (VB) Tel. 0324.491272
s e g r e t e r i a @ a v i s d o m o . i t
C.F.:92003540033

 

«Sentito il Centro nazionale sangue, possiamo confermare che non vi sono indicazioni alla sospensione se non per alcune categorie, come già indicato dalla circolare del 20 febbraio». Sono le parole con cui il presidente di AVIS NazionaleGianpietro Briola, fa il punto sulla vicenda Coronavirus rispetto ai donatori di sangue.

Un post sulla pagina Facebook dell’associazione con cui il presidente, facendo seguito al vademecum pubblicato il 22 febbraio, contribuisce a fare chiarezza e a tranquillizzare i donatori sulla sicurezza del nostro sistema sangue: «Per quanto riguarda le situazioni locali e le misure specifiche da adottare – si legge nel post – si fa riferimento alle ordinanze di merito e all’ultimo decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri di sabato 22 febbraio, che ha rafforzato le misure di contenimento.

In generale si dona il sangue solo quando si è in buona salute, quindi i donatori devono comportarsi come sempre, seguendo il fondamentale criterio dell’autosospensione in caso di sintomi da raffreddamento e febbre o altri sintomi simili. È opportuno poi avere la sensibilità di comunicare alla struttura trasfusionale se tali sintomi sono comparsi nei 15 giorni dopo la donazione.
Insomma, vige il principio di massima precauzione, ma è importante ribadire che il nostro sistema trasfusionale è sicuro e di qualità.

Come AVIS, insieme alle istituzioni nazionali e locali, stiamo costantemente monitorando la situazione e dando aggiornamenti puntuali.

È molto importante tenere i nervi saldi, informarsi solo da fonti ufficiali e in generale, nella stragrande maggioranza del Paese, continuare a donare».

 
Alla C. A. Presidenti AVIS del V. C. O.
 
Gentilissimi,
Come da nota della Regione Piemonte (prot. n. * /A1409A del 05/09/2019), contenente le raccomandazioni
per la campagna di vaccinazione antinfluenzale stagione 2019/2020, i donatori di sangue sono stati inseriti,
con inizio dal 28 ottobre 2019, nella categoria dei soggetti  per le quali  è raccomandata e offerta attivamente
e gratuitamente.
I donatori che desiderano evitare la malattia influenzale  e che non abbiano specifiche controindicazioni,
potranno richiedere la vaccinazione semplicemente esibendo al medico curante il tesserino attestante la
qualità di donatore.
Si sottolinea l'importanza dell'ampliamento dell'offerta vaccinale.
Cordiali saluti
Dr L. Ruscitto

 

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (sottoscrizioneapremi2019.pdf)Lista premi 63 kB

15 agosto, eccoci qui dopo un anno con la pesca dei bambini nel riale di Premosello, organizzata dall'associazione pescatori con la collaborazione di Avis Ossolana.

Durante la premiazione si sono effettuate anche due nuove iscrizioni.

(foto e testo di Osvaldo Vittoni)

 

 

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (locandina festa.jpeg)Locandina 607 kB

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (2019 Piedimulera Ranieri.pdf)Festa a Piedimulera con Giornata Mondiale del Donatore di Sangue  2026 kB

I relatori

La Scuola
La Scuola nazionale di formazione di AVIS, giunta alla sua quinta edizione, è un progetto che l'associazione organizza insieme alla Fondazione Campus di Lucca. Anche quest'anno l'iniziativa è svolta grazie alla collaborazione di Kedrion Biopharma e ha il patrocinio del Dipartimento di Scienze giuridiche “Cesare Beccaria” dell’Università degli Studi di Milano.
La Scuola ha l’obiettivo di accrescere il grado di consapevolezza dei partecipanti rispetto ai temi della gestione manageriale di strutture non profit, delle relazioni pubbliche e istituzionali, delle questioni etiche legate al mondo AVIS e dei modelli di Sistema Sangue in Europa.
Il programma di studi prevede lo svolgimento di tre moduli: “Etica, politica, mercato”, “Organizzazione e gestione del non profit”, “Relazioni pubbliche e comunicazione nel non profit”.
I moduli hanno la durata di due giorni e si svolgono di venerdì (dalle ore 14.30 alle ore 19) e sabato (dalle ore 9 alle ore 17.30). La frequenza alla Scuola è obbligatoria, il percorso formativo si intenderà concluso con successo solo in seguito alla partecipazione ai tre moduli.
La Scuola è rivolta a un numero massimo di 25 partecipanti, selezionati dalla Fondazione Campus secondo le modalità illustrate più avanti.
La Scuola si svolgerà a Milano nella Biblioteca dell’Associazione Politeia - Centro per la ricerca e la formazione in Politica ed Etica (Via Festa del Perdono, 7 - c/o Università degli Studi di Milano).
 
Requisiti di ammissione
Possono presentare domanda di ammissione alla Scuola tutti gli associati in possesso di diploma di scuola secondaria superiore e con un’età massima (al momento della presentazione della candidatura) di 45 anni.
Presentazione delle candidature
Le candidature devono essere presentate fra il 15 aprile e il 3 giugno 2019, esclusivamente via posta elettronica all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e dovranno essere inviate dalla sede di appartenenza accompagnate, pena l’esclusione, da una breve nota con le referenze associative del candidato da parte del presidente.
Ai candidati è richiesto l’invio di un curriculum vitae aggiornato e di un testo di presentazione che contenga le motivazioni a sostegno della richiesta di partecipazione; tale testo non potrà essere più lungo di 1.500 caratteri (spazi inclusi).
Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Bando - Scuola Formazione AVIS 2019.pdf)Scuola nazionale di formazione AVIS  219 kB


Intervento Groppo


Intervento Briola

RADIO SIVA

Acqua Lindos

LINK

  • Asl 14 Piemonte
  • AVIS Nazionale
  • Avis Piemonte
  • D.O.M.O. Donatori Ossolani Midollo Osseo
  • Radio RTO - l

ATTENZIONE

  • 5 x 1000 all
  • Accesso internet sede Avis

La sede

Per contattarci

  • Per contattarci
  • Per contattarci

Sito creato e gestito da Paolo Novaria

eXTReMe Tracker

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.